TREKKING & BICI: il piacere del tempo libero

Cerca

Vai ai contenuti

Menu principale:


La cornacchia

Vigili del Fuoco > Interventi a lieto fine



per effettuare l'intervento è stato necessario
salire sulla pianta con le tecniche SAF


Cornacchia grigia
(Corvus cornix)

Nella mattinata di giovedi 24 ottobre 2013, intorno alle 10:30, al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Milano suona la partenza SAF, in seguito ad una richiesta di intervento per un volatile impigliato da diverse ore sui rami di una pianta ad alto fusto. Giunti sul posto, lo scenario non permetteva di recuperare il volatile con l'ausilio dell'autoscala, e nemmeno con la scala italiana. Non rimaneva che l'alternativa di salire sulla pianta utilizzando le tecniche SAF, fino a raggiungere un'altezza pari a quella di un terzo piano. Tuttavia, non si poteva raggiungere direttamente l'animale per via dell'assotigliamento dei rami. Si è deciso di utilizzare un segaccio applicato ad un'asta telescopica, così da poter tagliare il ramo a distanza, posizionando una grossa rete sotto la verticale della cornacchia, in modo da attutire la caduta. Il povero pennuto è stato preso in consegna dai veterinari dell'ENPA, che si prenderanno cura finchè tornerà in piena autonomia per volare di nuovo nel suo habitat naturale...

Visualizza a pieno schermoIndietroPlayAvanti


VISITA IL SITO WEB
www.vigilfuoco.it


SQUADRA SAF CON:
CSE Marco Buda, VC Alessandro Zanirato, VF Davide Maxia,
VF Armando Romano, VF Johnny Caldera



Torna ai contenuti | Torna al menu