TREKKING & BICI: il piacere del tempo libero

Cerca

Vai ai contenuti

Menu principale:


Introduzione

Itinerari in Kayak > Il Lario

Il lago di Como (o Lario) Ŕ il frutto del lento lavoro dei ghiacciai che durante l'era glaciale hanno modellato il territorio che vediamo oggi scavando profondi solchi, trasportando enormi detriti che si sono depositati delimitando zone pi¨ o meno ampie, che nelle ere successive si sono trasformati in laghi naturali incastonati tra le prealpi lombarde. Il Lario ha una superficie di 145 Kmq, con uno sviluppo costiero di 170 chilometri. E' il terzo lago italiano per ordine di grandezza; raggiunge i 410 metri di profonditÓ e una larghezza che varia da 650 metri a 4,3 Km. Presenta una forma caratteristica a Y rovesciata che lo suddivide in tre bacini comunemente chiamati: ramo di Como, ramo di Lecco e alto lago.
In passato il lago era la "via d'acqua" pi¨ semplice e veloce per muoversi evitando lunghe marce sui sentieri che risalivano in modo tortuoso e accidentato le sponde del Lario. Sulle imbarcazioni venivano trasportate soprattutto le merci dirette al porto superiore del lago, per poi proseguire via terra attraverso i passi alpini verso i mercati dei paesi d'oltralpe.

La natura di questi luoghi Ŕ incantevole, e il kayak Ŕ il mezzo ideale per poterli visitare da vicino e soprattutto da una prospettiva diversa rispetto alle odierne strade, da cui si perderebbero particolari interessanti. Lungo le sponde sono sorte nel corso dei secoli delle ville lussuose contornate da giardini botanici meravigliosi che si affacciano sul lago. Il clima mite ha favorito la piantumazione di specie di piante e fiori pregiati, le cui fioriture sono l'attrattiva del turismo nei mesi primaverili, come ad esempio i giardini di Villa Carlotta. In ogni localitÓ non mancano patrimoni di architettura romanica, come le chiese e le abbazie tipiche del comasco, che conservano notevoli affreschi murali e pitture su tela, opere dei maestri comacini e di artisti senza nome.

In estate le spiagge e i lidi si affollano di bagnanti in cerca di frescura. Gli sport acquatici offrono una vasta scelta per tutte le esigenze: windsurf, kitesurf, barcavela, scinautico, soprattutto nelle localitÓ pi¨ ventose del lago come Gera, Gravedona, Sorico e Piona. Traghetti e battelli della SocietÓ Navigazione Laghi permettono di raggiungere ogni localitÓ lariana, e organizzano crociere con guide turistiche e pranzo a bordo. Il Lario dunque, propone svariati modi per farsi ammirare; ora non rimane che scegliere quello pi¨ gradito...

SCHEDA TECNICA DEL LAGO DI COMO

SUPERFICIE

ALTITUDINE

LUNGHEZZA

VOLUME

145 Kmq

198 m s.l.m

46 Km

22,5 kMQ

SVILUPPO COSTE

PROFONDITA'

IMISSARI

EMISSARI

170 Km

425 Mt

Adda, Mera,
Fiumelatte

Adda


Torna ai contenuti | Torna al menu