TREKKING & BICI: il piacere del tempo libero

Cerca

Vai ai contenuti

Menu principale:


Il ramo di Lecco

Itinerari in Kayak > Il Lario

Questo itinerario di circa 21 miglia nautiche sul ramo lecchese del Lario č stato quello che ha aperto l'iniziativa e la volontā di coprire in date successive l'intero periplo del lago di Como. Erano circa le 10 del mattino del 21 ottobre 1995 quando Johnny e Alberta iniziarono a pagaiare dal lungolago di Lecco in direzione nord, con meta Varenna. Il tratto iniziale del Lario lecchese ha un aspetto pių aspro rispetto al resto del lago. Le pendici delle Grigne che precipitano nelle acque della costa orientale distanziano i paesi rivieraschi lasciando spazi naturali come anfratti rocciosi e piccole insenature, mentre la costa occidentale č delimitata dalle impervie pendici del Monte Moregallo con le sue suggestive cave di marna. Lasciato il primo tratto, il territorio rivierasco spiana, formando protuberanze di terra dove sorgono gli abitati di Abbadia, Mandello, Lierna e Varenna...







CARTA KOMPASS
n°91
scala 1:50.000
Lago di Como
Lago di Lugano


ANTICHE RICETTE DEL LAGO
Alborelle fritte per 4 persone


1) Lavate, scolate, asciugate 700 gr. di alborelle di piccola taglia, e infarinatele.
2) Fate scaldare l'olio da frittura a fuoco vivo nell'apposito cestello e tuffarvi poche alborelle per volta.
3) Quando assumeranno un colore dorato omogeneo, scolatele per bene e disponetele su un vassoio
da portata con un foglio assorbente; salate e servite con degli spicchi limone.
UNA POSTILLA
Un tempo le alborelle fritte erano il piatto povero dei pescatori. Erano servite a tavola
accostando delle fette di polenta abrustolita, accompagnate da vino rosso.


Torna ai contenuti | Torna al menu